Vai al contenuto

Diseguaglianze sociali

VINCERE

La nostra civiltà pare destinata a popolarsi di masse di individui malformati dentro, impauriti, carichi di odio e di impulsi di rivalsa, afflitti da un vasto senso di perdita e di depauperamento. Desiderosi, semplicemente, di agire la propria distruttività. Non odiano qualcuno, odiano tutto, perfino sé stessi. Anzi, all’odio di sé sono stati educati proprio dal loro mondo. Si odiano perché non sono eccellenti, non sono primi, si odiano perché sono dei perdenti. Ora, nella propaganda guerresca di questi mesi, vediamo dispiegarsi in tutta la sua potenza la retorica del vincere. Non si parla più di pace, si parla di vincere. Schiacciare l’avversario. Annientare.
Noi italiani stiamo abbarbicati alla nostra amata Costituzione, che merita peraltro tutto il nostro amore, ma non ci rendiamo conto che essa, per le nuove generazioni, parla una lingua che nemmeno in sogno esse possono comprendere. E non la comprendono più nemmeno troppi nostri politici. Conservatori, progressisti, destra, sinistra… categorie divenute ormai ciarpame rugginoso. Resta il preservare: custodire intatto, salvare da un male futuro. Un male futuro terribilmente vicino al presente.

La salute della donna passa anche dalla parità di genere sul lavoro per le professioniste sanitarie

  • di

La salute della donna passa anche dalla parità di genere sul lavoro per le professioniste sanitarie Più attenzione alla salute della donna significa anche più tutele e pari dignità per le lavoratrici della sanità. di Gloria Frezza* Il 22 aprile di ogni anno è il giorno dedicato alla Salute della donna,… Leggi tutto »La salute della donna passa anche dalla parità di genere sul lavoro per le professioniste sanitarie

SE VUOI LA PACE PREPARA LA PACE – Sugli scontri in Cisgiordania

  • di

SE VUOI LA PACE PREPARA LA PACE – Sugli scontri in Cisgiordania “ Di fronte al riaccendersi della tensione in Cisgiordania, caratterizzata  dalle continue incursioni dell’esercito israeliano nei territori palestinesi occupati e dalle rivolte dei giovani accusati di terrorismo,  ci rattrista assistere alla morte di tanti giovani. ( dei 32… Leggi tutto »SE VUOI LA PACE PREPARA LA PACE – Sugli scontri in Cisgiordania

Dopo aver ordinato la chiusura di Memorial, uno dei più antichi gruppi per i diritti civili in Russia, le autorità russe vogliono liquidare la più grande organizzazione LGBT+ del paese.

  • di

Il Russian LGBT Network è un movimento interregionale che rappresenta varie iniziative e attivisti LGBT+ in tutto il paese. Senza di esso, centinaia di vite LGBT+ non sarebbero state salvate dalla repressione anti-LGBT+ in Cecenia dal 2017. In oltre 15 anni, da quando ha iniziato il suo lavoro nel 2006, il Russian… Leggi tutto »Dopo aver ordinato la chiusura di Memorial, uno dei più antichi gruppi per i diritti civili in Russia, le autorità russe vogliono liquidare la più grande organizzazione LGBT+ del paese.

La libertà d’opinione

  • di

LA LIBERTA’ D’OPINIONE                            ADISTA. 12. 04. 2022 di Giancarla Codrignani* A scanso equivoci prima un mantra: poiché credo che la libertà venga prima di tutto, anche l’Ucraina ha diritto a difendere la sua libertà. Ma non a costo della mia: non è un’impressione se leggo o sento ottimi servizi in… Leggi tutto »La libertà d’opinione

                        Sentinella quanto resta della notte?

di Francesco Domenico Capizzi* “Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte né per mare né per terra: per esempio, la guerra…Un arcobaleno senza tempesta, questa sì che sarebbe una festa. Sarebbe una festa per tutta la terra fare la pace prima della guerra”. In… Leggi tutto »                        Sentinella quanto resta della notte?

Il video del terzo modulo del Convegno SMIPS:
Diseguaglianze socio-economiche e salute

III° MODULO venerdì 8 aprile 2022 h. 14-18,30 PALAZZO D’ACCURSIO – SALA “CAPPELLA FARNESE”PIAZZA MAGGIORE – BOLOGNA 8 aprile (14,00-18,30) COORDINANO: R.TOSI, I. TUMSCITZ • L’ACCESSO INEGUALE A PREVENZIONE E CURA NELLA SALUTE MENTALE, F.NANNI• LE VACCINAZIONI NELLA SANITA’ PUBBLICA, D. GORI• ALIMENTAZIONE, ATTIVITÀ MOTORIA, MALATTIE METABOLICHE,G. MARCHESINI REGGIANI. INVECCHIAMENTO… Leggi tutto »Il video del terzo modulo del Convegno SMIPS:
Diseguaglianze socio-economiche e salute

«Pazzia!»

Papa Francesco e l’incremento delle spese militari Fonte : Treccani di Daniele Menozzi Il 24 marzo ultimo scorso papa Francesco ha tenuto un discorso ai partecipanti a un incontro promosso dal Centro femminile italiano. S’incentrava sul ruolo della donna nella Chiesa e nella società contemporanea. Arrivato al punto in cui metteva in relazione questo tema… Leggi tutto »«Pazzia!»

Save the date : 8 aprile 2022 – 14-18,30 – III° modulo del Convegno SMIPS – DISEGUAGLIANZE SOCIO-ECONOMICHE E SALUTE

SMIPS Organizzazione di volontariato del “Terzo settore” con il Patrocinio del Comune di Bologna III° MODULO venerdì 8 aprile 2022 h. 14-18,30DISEGUAGLIANZE SOCIO-ECONOMICHE E SALUTE PALAZZO D’ACCURSIO – SALA “CAPPELLA FARNESE”PIAZZA MAGGIORE – BOLOGNA18 aprile (14,00-18,30) COORDINANO: R.TOSI, I. TUMSCITZ • L’ACCESSO INEGUALE A PREVENZIONE E CURA NELLA SALUTE MENTALE,… Leggi tutto »Save the date : 8 aprile 2022 – 14-18,30 – III° modulo del Convegno SMIPS – DISEGUAGLIANZE SOCIO-ECONOMICHE E SALUTE

Le residenze per le persone con disabilità mentale hanno una bruttissima storia

 di  Daniela Mariani Cerati* .Basti pensare a quanto scritto da Erving Goffman nel 1961 http://www.ristretti.it/areestudio/cultura/libri/asylums.pdf da Franco Basaglia nel 1968 http://www.psychiatryonline.it/node/7445 e ancora nel 1994 da Roberto Cestari http://www.fondazionepromozionesociale.it/PA_Indice/110/110_l_inganno_psichiatrico.htm Le residenze in realtà erano sinonimi di manicomi, grandi contenitori diuomini e donne ai quali veniva data, più che una buona cura,… Leggi tutto »Le residenze per le persone con disabilità mentale hanno una bruttissima storia

Cattocomunista

Guido Miglioli: il mito, l’ideologia e la storiadi Daniele Menozzi La possibilità per i credenti di una contemporanea adesione a comunismo e cattolicesimo – che già aveva animato discussioni politico-culturali nel corso della prima metà del Novecento – ha acquisito particolare rilievo nella stagione postconciliare. Nel dibattito pesavano le censure… Leggi tutto »Cattocomunista

LE TRADIZIONI RELIGIOSE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

Corso di formazione per insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado AGENDA 2030 LE TRADIZIONI RELIGIOSE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE 7 incontri dal 20 ottobre all’1 dicembre 2021 dalle 15,30 alle 17,30Centro Interculturale Zonarelli di BolognaVia Giovanni Antonio Sacco, 14, 40127 Bologna

L’UNIVERSITÀ: UNA COMUNITÀ APERTA, CRITICA, ANTIFASCISTA

di Tomaso Montanari Testo integrale della prolusione del Magnifico Rettore dell’Università per Stranieri di Pisa Prof. Tomaso Montanari [Fonte: Volerelaluna.it) Autorità, colleghe e colleghi docenti e non docenti, studentesse e studenti, amiche e amici che oggi siete con noi, e caro Magnifico Rettore, caro professor Cataldi – caro Pietro. La… Leggi tutto »L’UNIVERSITÀ: UNA COMUNITÀ APERTA, CRITICA, ANTIFASCISTA

CONTESTAZIONE E CONSERVAZIONE

di Manfredi Lanza*   Lo spirito di contestazione e l’opposto spirito di conservazione sono, l’uno come l’altro, aspetti essenziali e fondanti della psicologia umana. I maschi tra i quindici e i vent’anni, per affermarsi e costituirsi una propria personale identità, prendono spesso risentite distanze dai padri, contestandoli, contrapponendosi a loro,… Leggi tutto »CONTESTAZIONE E CONSERVAZIONE

Un premio per la scienza a servizio della pace

Le riflessioni del Prof. Balzani vincitore del Premio Unesco-Russia Mendeleev per la chimica per “il suo eccezionale contributo allo sviluppo scientifico nella chimica di base e per l’impegno profuso, lungo tutta la carriera, nella promozione della cooperazione internazionale, dell’insegnamento ai giovani e dello sviluppo sostenibile”. Per una lettura più agevole… Leggi tutto »Un premio per la scienza a servizio della pace

Cambiare la società per non ammalarsi

  • di

Cambiare la società per non ammalarsiSeminario interattivo Promosso da SMIPS e Fondazione Duemila il 9 ottobre ore 15 si celebra a Bologna il Seminario : ” Cambiare la società per non ammalarsi ” Sala Bruno Corticelli via Andreini 6 Bologna Gradita la prenotazione: redazione@fondazioneduemila.org

PAPA FRANCESCO ALL’ ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL LAVORO

di Giancarla Codrignani * In questi giorni Francesco fa notizia da ospedalizzato e non ha ancora fatto conoscerequalche nuova dichiarazione sorprendente. In mancanza, mi premuro a far conoscereun documento che è stato presentato dai media come una delle solite adesioni didovere alle rituali scadenze dei grandi organismi internazionali. Regolarmentepubblicato (e… Leggi tutto »PAPA FRANCESCO ALL’ ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL LAVORO

L’homme machine

Autore: Francesco Domenico Capizzi “Fattori che favoriscono l’insorgere di malattie: l’indigenza, la solitudine, la marginalità sociale e la precarietà lavorativa, l’insufficiente scolarità…evitabili l’80% delle malattie”: è quanto affermato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel lontano 2006. Da allora poco o nulla è cambiato, ma, in compenso, fra le nostre popolazioni circola indisturbata… Leggi tutto »L’homme machine

Video della presentazione del libro:” Viaggio dentro il covid a Bologna “

Il giorno 7 giugno si è celebrata presso la sede dell’Associazione SMIPS la presentazione del libro “Viaggio dentro il Covid a Bologna” . I video dell’evento. Presentazione del libro ” Viaggio dentro il covid a Bologna  Video 1 Presentazione del libro ” Viaggio dentro il covid a Bologna Video 2… Leggi tutto »Video della presentazione del libro:” Viaggio dentro il covid a Bologna “

La dote per i 18enni è un’idea che circola da tempo tra le élite social-democratiche europee

Autore : Roberto Frega, direttore delCentre national de la recherche scientifique  di Parigi (CNRS) Fonte: Huffingthon Post La proposta recentemente avanzata da Letta di istituire una dote di 10.000 euro per i diciottenni finanziata attraverso una tassa sulle eredità superiori ai 5 milioni di euro non è il frutto né di un’intempestiva provocazione né… Leggi tutto »La dote per i 18enni è un’idea che circola da tempo tra le élite social-democratiche europee