Vai al contenuto

Libri per l’estate

  • di

da Il Regno

intendere l’estate anche come tempo favorevole per la lettura d’approfondimento è naturalmente il nostro consiglio primario. Ci vengono in aiuto i tanti libri che in questo numero abbiamo recensito. Ma prima fra tutte la rubrica di Mariapia Veladiano «Riletture» che sta seguendo un percorso sul teologo riformato Dietrich Bonhoeffer: da Creazione e caduta a Resistenza e resa le sue pagine sono davvero un esempio magistrale di come pensare e mantenere la fede in tempi di crisi, in tempo di guerra.   ♦ «Alle frontiere delle inquietudini» è il territorio vasto su cui ha vissuto e operato Ernesto Balducci, il religioso fiorentino protagonista dei «Giganti» di questo numero presentato dalla storica e conterranea Bruna Bocchini.   ♦ Sul fronte politico-internazionale – rivolto in special modo a chi mette in dubbio la scelta atlantista del nostro paese – ci si può fare un’idea su come è nata e si è evoluta la politica internazionale del nostro paese dal libro di Antonio Varsori, Dalla rinascita al declino. Storia dell’Italia repubblicana (Il Mulino, Bologna 2022), recensito da Luigi Giorgi.   ♦ Sul fronte ecclesiale, poi, non manca la scelta: dal volume di Dante Monda su Papa Francesco e il «popolo». Una sfida per la Chiesa e la democrazia (Morcelliana, Brescia 2022), del quale la recensione di Giovanni Marcotullio non manca di mettere in luce alcune possibili ricadute sul tema della sinodalità. A quello di Alberto Maggi, La vera storia di una santa imperfetta (Garzanti. Milano 2022), libro che combatte a ogni piè sospinto, come scrive Maria Elisabetta Gandolfi, il miracolismo, male del passato mai totalmente sradicato nella vita ecclesiale. Fino a quello a firma di Massimo Faggioli, Francesco papa di frontiera. Soglia di una cattolicità globale (Armando 2021), nel quale – scrive Antonio Ballarò – si sancisce che il pontificato di Bergoglio ha segnato la fine della sovrapposizione del cattolicesimo con l’identità occidentale.   ♦ Sul fronte, poi, della crisi dell’editoria, segnatamente religiosa, il fascicolo di luglio de Il Regno-attualità fa il punto sulle Edizioni dehoniane Bologna che il 15 luglio sono andate all’asta, aggiudicata a un gruppo di imprenditori che ora, dopo i 60 anni di guida dehoniana, tenteranno un rilancio dell’azienda.   Cari lettori, buona lettura e arrivederci a settembre.   Il Regno. Quindicinale di attualità e documenti

(Visited 36 times, 2 visits today)

Lascia un commento