Vai al contenuto

Estendere lo screening contro la SMA

  • di
Grazie allo screening obbligatorio è stata diagnosticata la SMA precocemente a una bimba piccola. La SMA è una malattia che, se non curata in tempo, può portare a un indebolimento del sistema nervoso, quindi, oltre alla stanchezza, all’atrofia muscolare. Questa bambina, a 6 mesi, non ha nessun sintomo. Lo screening obbligatorio, esteso a tutto il nostro paese, può aiutare a prevenire questa brutta malattia in tanti bambini ed evitare il destino crudele di malattia grave e, nei casi peggiori, della morte. Rendiamo obbligatorio lo screening in tutta Italia per tutti i bimbi e salviamoli in tempo!
Salviamo i bimbi dalla SMA. Screening obbligatorio per tutti i neonati.
1.854 hanno firmato la petizione di Fabiano Amati. Arriviamo a 2.500 firme!
Firma con un solo click
Chiediamo al Governo nazionale di fermare questa tragica disuguaglianza tra i bimbi italiani e fare per tutti come in Puglia. In Puglia. Grazie allo screening obbligatorio e all’uso tempestivo delle più innovative terapie, la prima bimba con diagnosi precoce di SMA 1 ha quasi sei mesi, ha conquistato la posizione da seduta e non ha nessun sintomo. Il secondo bimbo, invece, con diagnosi precoce di SMA 2, ha quattro mesi,si muove normalmente nella culla e pure lui senza sintomi. Una situazione inimmaginabile sino a qualche mese me.
In Italia. In quasi tutte le regioni non c’è lo screening obbligatorio e i bimbi rischiano, per diagnosi tardiva, il destino crudele di malattia grave e morte; e tutto questo per l’assenza colpevole dello screening obbligatorio. Una clamorosa ingiustizia: la tragedia di una insopportabile roulette russa da federalismo sanitario. 
Chiediamo al Governo nazionale di occuparsi subito del problema, perché per ogni ora che passa c’è un bimbo  che rischia la condanna a morte.
Firma con un solo click
(Visited 10 times, 1 visits today)

Lascia un commento