Vai al contenuto

Veglia per la Pace

  • di

A VETRALLA (VT) SI E’ SVOLTA UNA VEGLIA DI MEDITAZIONE PER LA PACE



Aderendo all’appello promosso da “Europe for Peace” a promuovere iniziative per la pace, dalla sera e fino alla notte inoltrata di venerdi’ 21 ottobre a Vetralla (Vt) si e’ svolta una veglia silenziosa di meditazione per la pace.
Alla veglia ha preso parte anche il responsabile del “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo.


*
L’appello promosso da “Europe for Peace” chiede innanzitutto l’immediato “cessate il fuoco” e l’avvio di trattative di pace che mettano fine alle stragi in Ucraina.
All’appello hanno aderito numerosissime associazioni della societa’ civile.
Le iniziative per la pace promosse da “Europe for Peace” si svolgeranno in tutte le citta’ italiane il 21, 22 e 23 ottobre; il 5 novembre si terra’ una manifestazione nazionale a Roma.
*
Ogni vittima ha il volto di Abele.
Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignita’, alla solidarieta’.
Salvare le vite e’ il primo dovere.

Nota a cura del “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Viterbo, 22 ottobre 2022

Mittente: il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo, strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, e-mail: centropacevt@gmail.com
Il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo e’ una struttura nonviolenta attiva dagli anni ’70 del secolo scorso che ha sostenuto, promosso e coordinato varie campagne per il bene comune, locali, nazionali ed internazionali. E’ la struttura nonviolenta che oltre trent’anni fa ha coordinato per l’Italia la piu’ ampia campagna di solidarieta’ con Nelson Mandela, allora detenuto nelle prigioni del regime razzista sudafricano. Nel 1987 ha promosso il primo convegno nazionale di studi dedicato a Primo Levi. Dal 2000 pubblica il notiziario telematico quotidiano “La nonviolenza e’ in cammino”. Da oltre un anno e’ particolarmente impegnata nella campagna per la liberazione di Leonard Peltier, l’illustre attivista nativo americano difensore dei diritti umani di tutti gli esseri umani e dell’intero mondo vivente, da 47 anni prigioniero innocente

(Visited 11 times, 1 visits today)

Lascia un commento