Vai al contenuto

Energia pulita, rinnovabile, economica e sicura

  • di

da ” Energia per l’Italia “

Il nostro Paese sta sperimentando una gravissima crisi energetica, sovrapposta a quella climatica che si è
manifestata quest’anno con la terribile siccità del Po, il crollo del ghiacciaio della Marmolada e, più di
recente, la tragica alluvione nelle Marche.Il problema climatico e quello energetico, come Lei sa bene, sono
strettamente connessi ed è impossibile risolvere il primo senza aggredire il secondo.
L’Italia ha un disperato bisogno di energia, ma questa deve essere pulita, rinnovabile, economica e sicura.
Sentiamo di dover sostenere a questo proposito gli appelli di altri gruppi di scienziati e delle imprese di
settore, che chiedono da tempo procedure di emergenza per sbloccare i permessi e consentire così la
rapida utilizzazione dell’energia solare e dell’energia eolica.

Il nuovo Governo dovrebbe prendere sul serio questi appelli perché le energie rinnovabili, una volta
autorizzate, si installano e si utilizzano in pochi mesi, a differenza, ad esempio, del nucleare, improponibile
anche per molti altri motivi, che per passare dalla proposta all’attivazione richiede tempi lunghissimi,
dell’ordine di due decenni.
Abbiamo bisogno adesso di tanta nuova energia pulita per restituire sicurezza, competitività e sviluppo al
nostro Paese e per affrancarci dalla schiavitù dei combustibili fossili, dai loro costi in continua ascesa, dai
danni che causano alla salute e all’ambiente, e dalla dipendenza, per le forniture, da altre nazioni, spesso
inaffidabili.

I cittadini che fronteggiano bollette ormai insostenibili hanno anch’essi bisogno di un giusto supporto per
transitare all’efficienza energetica e alle rinnovabili nella loro vita quotidiana, in particolare nelle abitazioni
e nei trasporti.

(Visited 15 times, 1 visits today)

Lascia un commento