Vai al contenuto

Lo spettro dell’amianto insegue il globo

  • di

Lo spettro dell’amianto insegue il globo

 Pubblicato il 11 Aprile 2023 da  Diario prevenzione

Autrice  : Laurie Kazan Allen

6 aprile 2023

Una raccolta di notizie recenti esaminate il 5 aprile 2023 ha rivelato problemi legati all’amianto in Nord America, Europa, Australia e Asia. La più grande delle storie ha dettagliato l’ultimo tentativo del colosso farmaceutico statunitense Johnson & Johnson di risolvere decine di migliaia di cause legali da parte di malati di cancro che sostenevano che le loro malattie fossero state contratte a seguito dell’uso dell’iconico talco per bambini dell’azienda che era contaminato con fibre di amianto. 1 Questa storia è stata coperta dai media in Russia, Cina, Vietnam, Canada, Francia, Italia, Grecia e altrove.

Anche se dubito seriamente che il primo ministro canadese diventerà un senzatetto a seguito delle notizie da Ottawa, il fatto che la sua residenza ufficiale al 24 di Sussex Drive sia stata, in effetti, soprannominata un sito tossico può essere di scarso conforto per lui o per il suo paese . Sembra che l’uso dell’amianto nella costruzione della struttura significhi che una piaga di roditori che ora abitano l’edificio non può essere affrontata in modo efficace perché i muri della proprietà sono pieni di amianto. Fino a quando questa contaminazione non sarà rimediata, l’aria nell’edificio rimarrà troppo tossica per l’abitazione umana di questo punto di riferimento nazionale. 2

In una storia meno nota, i sopravvissuti ai terremoti del febbraio 2023 in Turchia il 4 aprile 2023 sono scesi nelle strade della provincia di Hatay per protestare contro il fatto che macerie di edifici contenenti amianto venivano scaricate in un’area vicino a dove erano stati ospitati rifugi temporanei stato eretto. 4

Manifestazione in Turchia contro lo scarico di macerie  vicino ai rifugi temporanei post terremoto

Secondo un portavoce dei manifestanti:

“Le persone che non sono morte a causa del terremoto moriranno di amianto… Se questa pratica continua in questo modo, la gente di Samandağ dovrà affrontare nuovi problemi di salute come il cancro ai polmoni e alla pleura”. 5

I dati in un rapporto pubblicato dal governo australiano il 4 aprile 2023, hanno confermato che l’Australia continua ad avere “uno dei più alti tassi di incidenza misurati di mesotelioma nel mondo” con fino a 800 persone che muoiono ogni anno a causa di questo cancro dell’amianto. Nell’anno finanziario 2019-20, il sistema sanitario ha speso 32,1 milioni di dollari per l’assistenza ai pazienti affetti da mesotelioma in Australia. 6 Mentre la maggior parte dei pazienti maschi affetti da mesotelioma ha riportato esposizioni professionali all’amianto, solo il 6,6% delle pazienti donne ha avuto esposizioni professionali.

Nel frattempo in Cina, una delle maggiori nazioni consumatrici e produttrici di amianto, un articolo sull’aumento nazionale dei casi di cancro al polmone ha messo in guardia i cittadini sui gravi rischi per la salute posti dall’esposizione professionale a una varietà di sostanze tra cui amianto, arsenico, cromo, formaldeide, e cloruro di vinile. “Se devi lavorare in un ambiente contenente sostanze tossiche come arsenico e amianto, dovresti”, ha scritto l’autore, “indossare una maschera antigas e indumenti protettivi per ridurre l’esposizione a sostanze tossiche”. 7

Nei paesi che hanno affrontato la loro tragica eredità dell’amianto, si stanno compiendo piccoli passi per quantificare i costi umani e ambientali dell’uso diffuso e non regolamentato dell’amianto. Nei paesi in cui l’amianto è ancora utilizzato, le prospettive sono fosche; continue esposizioni tossiche produrranno indubbiamente una maggiore incidenza di cancro e malattie respiratorie.

Mentre gli stranieri potrebbero non essere in grado di impedire a paesi produttori di amianto come Russia, Kazakistan e Cina di esporre i propri cittadini all’amianto, non ci sono scuse per consentire loro di esportare i loro prodotti tossici. L’undicesima riunione delle Parti della Convenzione di Rotterdam – un protocollo delle Nazioni Unite progettato per far progredire la giustizia ambientale imponendo controlli sul commercio internazionale di sostanze pericolose – si riunisce a Ginevra nel maggio 2023; ci sono motivi per sperare che questa volta – la nona volta – si faccia finalmente qualcosa per impedire la vendita di amianto a paesi ignari? 8 Si può solo sperare!


10 maggio 2013: i gruppi di vittime dell’amianto protestano alla sesta conferenza delle parti della convenzione di Rotterdam.

1 Hsu, T. Johnson & Johnson raggiunge un accordo per una liquidazione del talco da 8,9 miliardi di dollari . 4 aprile 2023.
https://www.nytimes.com/2023/04/04/business/media/johnson-johnson-talc-settlement.html

2 Cecco, L. La residenza del primo ministro canadese è stata chiusa a causa di topi morti nei muri, dicono i documenti. 4 aprile 2023.
https://www.theguardian.com/world/2023/apr/04/canada-prime-ministers-residence-shut-down-dead-mice

3 L’amianto ha ucciso 82 membri della marina spagnola negli ultimi 20 anni: Report . 5 aprile 2023.
https://www.aa.com.tr/en/europe/asbestos-killed-82-members-of-spanish-navy-in-last-20-years-report/2864392

4 Günaydýn, BO Le vittime del terremoto ad Hatay in Turchia protestano contro lo scarico di macerie vicino alla tendopoli. 3 aprile 2023. https://www.duvarenglish.com/earthquake-victims-in-turkeys-hatay-protest-dumping-rubble-near-tent-city-news-62148

5 Il filmato che mostra la polizia che attacca i manifestanti è stato caricato su un feed di Twitter:
https://mobile.twitter.com/Hatay_Ekoloji
Manifestanti arrestati per aver tentato di impedire lo scarico incontrollato di macerie nella zona del terremoto . 4 aprile 2023.
https://www.duvarenglish.com/protestors-detained-for-trying-to-prevent-uncontrollated-rubble-dumping-in-quake-zone-news-62155

6 Australian Institute of Health and Welfare e Australian Mesothelioma Registry. Mesotelioma in Australia 2021. 4 aprile 2023.
https://www.aihw.gov.au/reports/cancer/mesothelioma-in-australia-2021/summary

7 Non ci sono segni precoci! Prevenire il cancro ai polmoni con questi passaggi [Non c’erano segni precoci! Prevenire il cancro ai polmoni con questi passaggi], 4 aprile 2023.
https://new.qq.com/rain/a/20230403A04LZH00

8 Kazan-Allen, L. Luce alla fine del tunnel? 21 febbraio 2023.
http://ibasecretariat.org/lka-light-at-the-end-of-the-tunnel.php
Kazan-Allen, L. Convenzione di Rotterdam 2013 – Diario di un attivista . 21 maggio 2013.
http://ibasecretariat.org/lka-rotterdam-convention-an-activists-diary-may-2013.php

(Visited 49 times, 1 visits today)

Lascia un commento