Vai al contenuto

Salute dentale e idratazione

  • di

La salute dentale si ottiene anche con una corretta idratazione

DOTTNET | 10/05/2023 18:03

L’acqua contribuisce alla pulizia di tutta la bocca rimuovendo eventuali residui di cibo, batteri, zuccheri o acidi capaci di generare potenziali problematiche a denti e gengive

Quando si parla di salute del nostro sorriso sono fondamentali sia l’igiene orale che un corretto e costante apporto di acqua. Il benessere dei nostri denti e l’idratazione sono, infatti, due fattori correlati fra loro. Per favorire il benessere di tutto il corpo, è fondamentale considerare idratazione, igiene orale e nutrizione come tre elementi interdipendenti che, oltre ad influenzarsi a vicenda, contribuiscono al miglioramento generale della nostra salute.

L’acqua contribuisce alla pulizia di tutta la bocca rimuovendo eventuali residui di cibo, batteri, zuccheri o acidi capaci di generare potenziali problematiche a denti e gengive. Affiancare a una corretta igiene orale un’idratazione costante può rendere dunque più forti i nostri denti. L’assunzione di una adeguata quantità di liquidi è un efficace antidoto contro la secchezza orale, l’alitosi e permette di ristabilire il pH della cavità orale, che può essere alterato dall’ingerimento di alcuni cibi.

Inoltre, il calcio e il fluoro presenti nell’acqua aiutano a rinforzare lo smalto dei denti e a prevenire le carie. Infatti, a differenza di altre bevande, l’acqua non erode, non danneggia e soprattutto non macchia i denti, ma aiuta a mantenerne il loro salutare colore bianco e a rendere smagliante il nostro sorriso.

Sono numerosi gli alimenti e le bevande, che ingeriamo ogni giorno, capaci di danneggiare i nostri denti. Per esempio, bibite come caffè, bevande con coloranti o il fumo, possono contribuire all’ingiallimento o all’erosione dello smalto. Bere la giusta quantità di acqua può aiutarci a prevenire questi danni. Oltre a garantire una maggiore pulizia nella cavità orale, l’acqua, grazie a sostanze come calcio e fluoro, favorisce un sano sviluppo dei denti e il rafforzamento dello smalto che è costituito al 96% da calcio.. L’acqua dunque, senza apportare calorie, contribuisce a garantire al nostro organismo la quota giornaliera ottimale di calcio: bevendo 1,5l di acqua al giorno è possibile assumere gran parte del fabbisogno giornaliero di questo elemento

(Visited 13 times, 1 visits today)

Lascia un commento