Vai al contenuto

È VIETATA LA TORTURA! Il reato di tortura non va toccato!

  • di
È VIETATA LA TORTURA.
IL NUOVO RAPPORTO DI ANTIGONE SULLE CARCERI 
Nei giorni scorsi 5 agenti di polizia sono stati arrestati e altri sono indagati con l’accusa di aver torturato, all’interno della Questura di Verona, alcune persone fermate e arrestate. Questo è solo uno dei numerosi casi emersi negli ultimi anni e che confermano la necessità per l’Italia di avere una legge che punisca questo crimine contro l’umanità. Approvata solo nel 2017, dopo quasi 30 anni di ritardo, è già messa in dubbio dall’attuale maggioranza parlamentare, che vorrebbe abolirla, nonché dal governo che vorrebbe modificarla (mettendo a rischio lo svolgimento dei processi attualmente in corso). Mercoledì 14 giugno, al Senato, in Commissione Giustizia, inizierà il percorso di una proposta di legge che va in questo senso.  Proprio la tortura è stato uno dei focus del nostro XIX rapporto, presentato a Roma nei giorni scorsi. E, nei prossimi giorni, attiveremo molte iniziative per contrastare questa proposta di legge e dire con chiarezza che il reato di tortura non va toccato (ne daremo notizia sui nostri social e sul sito).
Per questo abbiamo lanciato anche una petizione che ti chiediamo di firmare. La trovi qui.
Patrizio Gonnella,
presidente di Antigone
(Visited 19 times, 1 visits today)

Lascia un commento