Vai al contenuto

La conferenza dell’ONU sull’acqua: quali le nuove direttive?

  • di

La conferenza dell’ONU sull’acqua: quali le nuove direttive?

By

 Emma De Marchi

 –

15 Febbraio 2023


Dal 22 al 24 marzo 2023 si terrà la Conferenza dell’ONU sull’acqua presso il quartier generale dell’ONU a New York. È necessario rispettare gli obiettivi dell’Agenda 2030, in particolare l’obiettivo 6 “acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, per poter raggiungere tali scopi comuni.


Il contesto

La conferenza delle Nazioni Unite sul tema dell’acqua, formalmente “2023 Conference for the Midterm Comprehensive Review of Implementation of the UN Decade for Action on Water and Sanitation (2018-2028)” (“Conferenza sull’implementazione della revisione comprensiva intermedia del decennio per l’azione sull’acqua e sulla sanità (2018-2028) dell’ONU – 2023), avrà luogo presso il quartiere generale delle Nazioni Unite a New York dal 22 al 24 marzo 2023, co-ospitato dal Tajikistan e dai Paesi Bassi. La conferenza includerà due sessioni, rispettivamente una di apertura e una di chiusura, sei sessioni plenarie, cinque dialoghi interattivi, come anche alcune iniziative collaterali organizzate dai partecipanti. Sarà un riassunto dei provvedimenti presi dal presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.[1]

Il programma della conferenza ONU 

L’acqua è parte fondamentale di tutti gli aspetti della nostra vita. È inestricabilmente legata ai tre pilastri dello sviluppo sostenibile, e unisce valori sociali, culturali, economici e politici. È trasversale e supporta il raggiungimento di molti obiettivi dello sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 attraverso stretti legami con il clima, l’energia, le città, l’ambiente, la sicurezza del cibo, la povertà, l’uguaglianza di genere e la salute, tra gli altri. Con il cambiamento climatico che sta profondamente cambiando i nostri stili di vita, influenzando le nostre economie, l’ambiente e la società, l’acqua è intesa come il più grande ostacolo per raggiungere un accordo a livello internazionale relazionato agli obiettivi e ai target sull’acqua, includendo quelli contenuti all’interno dell’Agenda 2030.[2]
C’è bisogno di impegno e azione, per tutti i settori, industrie e interessi, unendo nazioni, stakeholder e professionisti del settore dell’acqua. Questi impegni verranno riportati nell’agenda sull’azione sull’acqua (UN Water Action Agenda), un altro punto chiave della conferenza.[3]
L’enfasi dev’essere su un’implementazione accelerata e su un impatto migliore verso il raggiungimento dell’obiettivo 6 dell’Agenda 2030: acqua pulita e servizi igienico-sanitari.[4] È necessario guardare al contenuto, al processo e alla struttura. Le sfide esistenti e future nel campo dell’acqua richiedono idee innovative e trasformative e un approccio che va oltre il mero concetto del business-as-usual.[5]

I valori

La conferenza e il suo processo di preparazione saranno organizzati secondo i seguenti principi:

  • Inclusività: sia in termini della conferenza in sé (inclusività sia verticale che orizzontale), che in termini di risultati (non lasciare nessuno indietro). Questo principio collaborativo e inclusivo aiuta a rafforzare la capacità in tutti i livelli: individuale, informale e istituzionale;[6]
  • Orientato all’azione: la conferenza ha l’obiettivo di portare a risultati concreti attraverso azioni e piani concreti. Il 2023 non può passare senza aver sfidato lo status quo e raggiunto gli interessi comuni;[7]
  • Oltre ogni settore: la conferenza deve mobilitare tutti gli altri settori per migliorare il modo in cui loro gestiscono e utilizzano le risorse d’acqua. L’acqua può portare i partner ad essere in conflitto tra loro – come una risorsa scarsa o come una fonte di conflitto – ma l’acqua ha anche la capacità di unire le persone, forgiando partnership attraverso collaborazioni inclusive.[8]

Note

[1] United Nations, UN 2023 Water Conference, 03/02/2022. https://www.unwater.org/news/un-2023-water-conference
[2] United Nations. UN 2023 Water Conference. https://sdgs.un.org/conferences/water2023
[3] United Nations. Water Action Agenda. https://sdgs.un.org/conferences/water2023/action-agenda
[4] Ibid. Vedi anche Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. https://www.agenziacoesione.gov.it/comunicazione/agenda-2030-per-lo-sviluppo-sostenibile/
[5] Ibid
[6] United Nations. Vision Statement UN 2023 Water Conference, 01/11/2021. https://sdgs.un.org/sites/default/files/2021-11/Vision_Statement_UN2023_Water_Conference.pdf
[7] Ibid
[8] Ibid

(Visited 110 times, 1 visits today)
Tag:

Lascia un commento