Vai al contenuto

Un risarcimento a chi ha causato malattia e morte per esposizione ad amianto?

  • di

A chi ha causato malattia e morte per esposizione (indebita) ad amianto un risarcimento ?
Il governo ha in mente anche un prossimo decreto per una onorificenza ?
Apprendiamo da un organo di stampa che il governo attualmente in carica intende risarcire aziende (cioè padroni) che hanno dovuto pagare a loro volta risarcimenti per malattie e decessi correlati ad esposizione professionale ad amianto ; ad una notizia del genere negli anni ottanta del secolo scorso si sarebbe pensato ad un falso diffuso dal geniale periodico satirico Il male; ma , stante l’attuale governo, sorge il dubbio che la notizia sia vera; se è vera forse non si è ancora giunti al capolinea perché ci aspettiamo una prossima e successiva iniziativa : una onorificenza a tutti quelli che sono stati condannati a risarcire per danni alla salute degli operai e dei loro familiari; tuttavia anche in questo caso la realtà ha già superato la fantasia visto che il signor padrone della Eternit è stato insignito di una onorificenza dalla università statunitense di Yale; nel caso di specie non avemmo modo di conoscere la “motivazione “ perché i conati di vomito ci impedirono di approfondire;
auspichiamo vivamente che il parlamento italiano e la magistratura blocchino questa iniziativa che , se vera, sarebbe antigiuridica e offensiva nei confronti della vittime della mancata adozione di misure di prevenzione e sicurezza che sono obbligatorie “da sempre” e chiaramente specificate dai decreti 303/1956 e 547/1955;
PIUTTOSTO, SE LA NOTIZIA E’ VERA, CHE LA MANOVRA GOVERNATIVA SI TRASFORMI IN UN BOOMERANG IN QUANTO IN VERITA’ I LAVORATORI E I LORO FAMILIARI ATTUALMENTE RISARCITI (PER MODO DI DIRE VISTO CHE LA PERDITA DELLA SALUTE E DELLA VITA NON SONO DAVVERO RISARCIBILI) SONO SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG IN SEDE CIVILE E PENALE MA SONO “DIFFICILI” PERSINO IN AMBITO ASSICURATIVO (l’ INAIL CONTINUA INFATTI , FREQUENTEMENTE A DISCONOSCERE PATOLOGIE TUMORALI ASBESOCORRELATE).
SE LA NOTIZIA E’ FONDATA , DAVVERO, CHE IL GOVERNO MELONI VADA A CASA !
A TUTTO C’E’ UN LIMITE, NEL CASO ESSO SAREBBE SUPERATO AMPIAMENTE
Vito Totire, medico del lavoro, portavoce AEA-associazione esposti amianto e rischi per la salute
Bologna, 16.1.2024

(Visited 31 times, 1 visits today)

Lascia un commento