Vai al contenuto

USA: PROTEGGERE IL DIRITTO ALL’ABORTO!

  • di

Il 24 giugno la Corte suprema degli Stati Uniti ha annullato il diritto all’aborto a livello federale. Milioni di persone che resteranno incinte non potranno prendere decisioni profondamente personali riguardanti il loro corpo, il loro futuro e il benessere dei loro familiari.   Abortire diventerà sempre più difficile, costoso e insicuro. Le persone saranno costrette a partorire contro la loro volontà o a cercare di abortire in modo insicuro, anche viaggiando per migliaia di chilometri. Come sempre, a pagarne il prezzo più alto saranno le persone più marginalizzate.    Porre limiti e restrizioni all’aborto non farà diminuire le interruzioni di gravidanza. Le renderà solo meno sicure.    Ma insieme possiamo cambiare le cose. Le nostre voci, le nostre proteste, le nostre firme possono mantenere alta l’attenzione e portare gli Stati Uniti a cambiare direzione.    L’aborto deve essere legale, sicuro e accessibile. Per tutte le persone.
(Visited 17 times, 1 visits today)

Lascia un commento