Vai al contenuto

Dimenticare nomi, date, situazioni e ripetere le cose? Ecco le proposte

  • di

Cominci a “perdere dei colpi”? Dimenticare nomi, date, situazioni e ripetere le cose? Sono segnali da non sottovalutare! Scopri assieme a noi come, migliorando la qualità della vita, migliorino anche le capacità cognitive.

di Marina Marini*

PROGETTO BEATA TERZA ETÀ

Giovani nel Tempo – Associazione di Promozione Sociale

Il progetto che vi presentiamo, è finanziato dalla Fondazione Carisbo e dalla stessa Ass.APS Giovani Nel Tempo e svolto in collaborazione con associazioni, farmacie, cooperative e medici del territorio: si chiama BEATA TERZA ETÀ proprio perché con le attività che proponiamo alle persone ultrasessantacinquenni che vi aderiranno, vorremmo contribuire a far godere appieno ed il più a lungo possibile il positivo che anche gli anni che avanzano possono regalare.

L’OBIETTIVO è aumentare la distanza fra età anagrafica ed età biologica, incidendo sulla qualità della vita; si intende creare una atmosfera positiva con focus sulle soluzioni e sulle AZIONI, non sulle difficoltà e sui problemi. Per fare ciò inviteremo ad aderire ad una corretta condotta alimentare supportata dall’assunzione di integratori specifici utili alla stimolazione di funzioni cerebrali e muscolari.

Nello specifico si proporranno:

  1. Alimentazione e Integratori secondo una proposta alimentare che, tenendo conto dei bisogni nutrizionali, scelga alimenti con basso impatto glucidico, infiammatorio, ipocalorico, e di alta qualità nutrizionale. Verranno consigliati alcuni integratori, pro- e pre-probiotici per il riequilibrio del microbiota intestinale allo scopo di abbassare il livello di infiammazione generale, la regolazione del metabolismo, contrastare i radicali liberi, favorire la depurazione delle tossine, attivare il microcircolo cerebrale con riflesso sui processi cognitivi: attenzione e memoria.
  2. Coinvolgeremo in attività divertenti ed utili a mantenere e aumentare il benessere psico-fisico attraverso un percorso per il corpo collegato ad un percorso per la mente (in specifico: movimento in gruppo anche all’aperto, potenziamento muscolare, prevenzione delle cadute, adattamento ambientale, orientamento spaziale, Do in, autotrattamento delle articolazioni; Qi-gong ..).
  3. Miriamo inoltre a potenziare l’effetto benefico dato dal movimento abbinandolo al gioco e ad esercizi specifici, a preservare le funzioni cognitive (in primis la memoria), favorire la socializzazione, rinforzare la consapevolezza così da rendere ognuno protagonista della propria salute e del proprio benessere e di conseguenza aumentare in tutti il senso di sicurezza.

In linea di massima sarà privilegiato l’agire in gruppo che rappresenta un valore aggiunto in grado di potenziare capacità e risultati. La gestione delle attività sarà affidata a professionisti di alto livello e grande esperienza in campo medico e rieducativo in un continuo dialogo con i partecipanti. LA PARTECIPAZIONE È COMPLETAMENTE GRATUITA.

Per saperne di più, le persone interessate (di età superiore a 65 anni) sono invitate alla presentazione del progetto che, ospite il giornalista ed attore PATRIZIO ROVERSI, avrà luogo LUNEDÌ 16 GENNAIO 2023 dalle 21:00 alle 23:00 presso via San Donato, 38 – 40127 Bologna (BO) – c/o Cinema Perla

*docente di Biologia applicata nell’Università di Bologna

(Visited 42 times, 1 visits today)

Lascia un commento