Vai al contenuto

Diabete e celiachia: screening nella popolazione pediatrica

  • di

Diabete e celiachia: screening nella popolazione pediatrica

ISS, DOTTNET | 14/09/2023 14:19

Il testo, già approvato dalla Camera, diventa così legge e fissa l’avvio del programma pluriennale di screening su base nazionale a decorrere dall’anno 2024

Via libera all’unanimità al Senato al ddl che definisce l’avvio di un programma diagnostico per l’individuazione del diabete di tipo 1 e della celiachia nella popolazione pediatrica. Il testo, già approvato dalla Camera, diventa così legge e fissa l’avvio del programma pluriennale di screening su base nazionale a decorrere dall’anno 2024. Per l’attuazione del programma è autorizzata la spesa di 3,85 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024 e 2025 e di 2,85 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2026.

Il provvedimento dispone, inoltre, sul diabete di tipo 1 e sulla celiachia, e prevede lo svolgimento di campagne periodiche di informazione e di sensibilizzazione a opera del ministero della Salute

Il ddl approvato:: C’è stata un’attenzione trasversale da parte dei partiti sul tema della celiachia e del diabete in età pediatrica . Ci sono battaglie che non hanno colori politici: sulla tutela della salute non possiamo e non dobbiamo dividerci. Oggi approviamo una legge, una buona legge, che ha l’obiettivo di prevenire e di investire sulla diagnosi precoce, investendo su un programma nazionale di screening e per il quale saranno stanziate delle risorse.

La celiachia è una malattia fortemente sottostimata in Italia: sono circa 233.000 i celiaci in Italia. Si stima che ci siano, infatti, altre 400.000 persone che, al contrario, non hanno ricevuto una diagnosi corretta”. “Sono circa 300mila i pazienti, nel nostro Paese – aggiunge De Poli – a cui è stato diagnosticato un diabete di tipo 1. Il 10% di loro ha un’età inferiore a 18 anni.

(Visited 14 times, 1 visits today)

Lascia un commento