Vai al contenuto

Fisco e Stato sociale

  • di

FISCO

di Oriana Venturi*

In un articolo in data 8 Agosto 2022, scritto da Alberto Brambilla (consulente ministeriale), si legge che gli italiani spendono oltre 130 miliardi l’anno per giochi e lotterie e  che sono al primo  posto in Europa per possesso di  automobili, telefonia W e abbonamenti a pay-tv !

Nello stesso articolo il Prof. Brambilla riferisce informazioni che riguardano circa 41 milioni  di dichiarazioni IRPEF   (fonte del MINISTERO ECONOMIA e FINANZA) eccole di seguito:

10 milioni di contribuenti pari a 14,48 milioni di abitantivivrebbero per un intero anno con meno di 3.750 euro lordi; altri 8,1 milioni di contribuenti (11,66 milioni di abitanti) dichiarano redditi lordi tra 7.500 e 15.000 euro, pari in media a 651 euro netti al mese; altri 5.550.000 (8 milioni di abitanti) dichiarano redditi tra i 15 e i 20mila euro lordi l’anno meno di mille euro netti al mese! Riassumendo, i contribuenti delle prime due fasce di reddito, che sono 18.140.077, cioè il 43,68% del totale dei dichiaranti pari a 26,13 milioni di abitanti, pagano solo il 2,31% di tutta l’IRPEF, cioè circa 4 miliardi, vale a dire, in media – udite, udite – ben 153 euro l’anno !”

Conclusioni personali:

Troppa disonestà da parte di tanti cittadini, ma anche  della politica che si ostina a non scovare gli evasori.

*rappresentante di CIL pensionati

(Visited 20 times, 1 visits today)

Lascia un commento