Vai al contenuto

shoa

NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA

  • di

NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA  16 FEBBRAIO 2024 /  di Raniero La Valle COSTITUENTE TERRA La critica del Segretario di Stato Card. Parolin e la risposta risentita del rappresentante di Israele. “Per la Santa Sede la scelta di campo è sempre quella per le vittime” «Considerare il quadro generale». È questo… Leggi tutto »NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA

VOCI EBRAICHE PER LA PACE, CONTESTARE LA GUERRA DI NETANYAHU NON E’ ANTISEMITISMO

  • di

VOCI EBRAICHE PER LA PACECONTESTARE LA GUERRA DI NETANYAHU NON E’ ANTISEMITISMO di Gad Lerner Sono fra i promotori di questo documento che voglio condividere con voi insieme a una fotografia del mio amico Oliviero Toscani Siamo un gruppo di ebree ed ebrei italiani che, dopo la ricorrenza del Giorno… Leggi tutto »VOCI EBRAICHE PER LA PACE, CONTESTARE LA GUERRA DI NETANYAHU NON E’ ANTISEMITISMO

27 gennaio Il Giorno della Memoria, mai dimenticare!!!“Considerate se questo e’ un uomo…c’e’ chi davanti alla colpa altrui, o alla propria, volge le spalle, cosi’ da non vederla e non sentirsene toccato “

  • di

27 gennaio Il Giorno della Memoria, mai dimenticare!!! “Considerate se questo e’ un uomo…c’e’ chi davanti alla colpa altrui, o alla propria, volge le spalle, cosi’ da non vederla e non sentirsene toccato “ Primo Levi Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando a sera Il… Leggi tutto »27 gennaio Il Giorno della Memoria, mai dimenticare!!!“Considerate se questo e’ un uomo…c’e’ chi davanti alla colpa altrui, o alla propria, volge le spalle, cosi’ da non vederla e non sentirsene toccato “

Nel Giorno della Memoria: “Considerate se questo e’ un uomo…c’e’ chi davanti alla colpa altrui, o alla propria, volge le spalle, cosi’ da non vederla e non sentirsene toccato “

  • di

Nel Giorno della Memoria Primo Levi: Shema’ Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo e’ un uomo, Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un… Leggi tutto »Nel Giorno della Memoria: “Considerate se questo e’ un uomo…c’e’ chi davanti alla colpa altrui, o alla propria, volge le spalle, cosi’ da non vederla e non sentirsene toccato “

Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre”

  • di

Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre“ «Il manifesto» 1989  di Franco Fortini* QUELL’ASSEDIO PUÒ vincere. Anche le legioni di Tito vinsero. Quando dalle mani dei palestinesi le pietre cadessero e – come auspicano i… Leggi tutto »Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre”

La guerra non è solo “follia senza scuse”, è anche e soprattutto un suicidio per chi la intraprende

  • di

28 dicembre 2023   DUE (O PIÙ) CATASTROFI E UNA RIVELAZIONE   Cari amici, abbiamo vissuto questo doloroso Natale con due catastrofi e una rivelazione.  La prima è la catastrofe umanitaria. Secondo le ultime notizie giunte da Gaza, sono stati uccisi finora 21.110 palestinesi  tra cui 8.800 bambini, 6.300 donne, 3111 medici… Leggi tutto »La guerra non è solo “follia senza scuse”, è anche e soprattutto un suicidio per chi la intraprende

A Bologna laurea ad honorem a Liliana Segre: «i peggiori malfattori sono coloro che non ricordano, semplicemente perché non hanno mai pensato»

  • di

La mia preparazione filosofica è limitata. Quando tornai dalla prigionia i miei parenti erano scettici:dicevano «è troppo tardi per la scuola, con tutti gli anni che hai perso…». Invece io non volliaccettare quel destino, tornai a scuola e trovai nello studio una ragione di vita. Con grande faticarecuperai gli anni… Leggi tutto »A Bologna laurea ad honorem a Liliana Segre: «i peggiori malfattori sono coloro che non ricordano, semplicemente perché non hanno mai pensato»

RICORDO E’ SAPERE CHE E’ SUCCESSO, MEMORIA E’ SAPERE PER RESPONSABILITA’ DI CHI E NON PERMETTERE CHE ACCADA PIU’

  • di

RICORDO E MEMORIA Mattarella: ricordare è dovere di civiltà Auschwitz rappresenta «un tragico paradosso: si tratta della costruzione più disumana mai concepita dall’uomo, uomini contro l’umanità: una spaventosa fabbrica di morte», ha detto il presidente Sergio Mattarella nel “Giorno della Memoria” al Quirinale. «Ci accostiamo al tema della memoria con… Leggi tutto »RICORDO E’ SAPERE CHE E’ SUCCESSO, MEMORIA E’ SAPERE PER RESPONSABILITA’ DI CHI E NON PERMETTERE CHE ACCADA PIU’

LA “GIORNATA DELLA MEMORIA”: SE IL FUTURO NON È DIETRO DI NOI

  • di

L’ALZHEIMER DELLA STORIAdi Paolo Farinella* SE IL FUTURO NON È DIETRO DI NOI IL PRESENTE È UN INFERNO «GIORNATA DELLA MEMORIA» ANNO 2023IV della nuova serie       Anche quest’anno arriva il GIORNO DELLA MEMORIA-2023, in un contesto di smemorati volontari che si dedicano a cancellare, e pare con successo,… Leggi tutto »LA “GIORNATA DELLA MEMORIA”: SE IL FUTURO NON È DIETRO DI NOI

La memoria della Shoah

  • di

La memoria della Shoah TREMEZZINA (Como), Roberto Canali de “Il Giorno”, 2.11.22 Si è scelto di dedicare ai coniugi Ada Tommasi e Mario De Micheli lo splendido e secolare “Bosco dei Rododendri”, che insieme ad altri importanti esemplari fa parte degli alberi monumentali di Villa Carlotta inseriti nel progetto “Giardino… Leggi tutto »La memoria della Shoah