Vai al contenuto

antifascismo

“E’ finito il secolo democratico, il secolo del numero, della quantità, della maggioranza, comincia un secolo aristocratico, lo Stato di tutti tornerà ad essere lo stato di pochi”???

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentare Tutti i media danno per scontato che il prossimo Parlamento Europeo, anche non volendo, dovrà mantenere gli equilibri (tradotto: salvare la democrazia) tra due schieramenti: la destra/destra che deve fare i conti con i nazionalisti e reazionari anche estremi e la… Leggi tutto »“E’ finito il secolo democratico, il secolo del numero, della quantità, della maggioranza, comincia un secolo aristocratico, lo Stato di tutti tornerà ad essere lo stato di pochi”???

SABATO E DOMENICA SI VOTA: SI DEVE ANDARE A VOTARE soprattutto dopo aver meditato per il 2 giugno e su Giacomo Matteotti

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentare SABATO E DOMENICA SI VOTA. SI DEVE ANDARE A VOTARE soprattutto dopo avere fatto meditazione il 2 giugno, festa della Repubblica e riflettuto su Giacomo Matteotti. Che cosa abbiamo fatto per far sì che la gente torni a votare? Non soli… Leggi tutto »SABATO E DOMENICA SI VOTA: SI DEVE ANDARE A VOTARE soprattutto dopo aver meditato per il 2 giugno e su Giacomo Matteotti

FOSSOLI PER RICORDARE

  • di

di Beppe Manni, Gazzetta maggio 24 FOSSOLI PER RICORDARE In questi giorni si è molto parlato del Campo di Fossoli. È una memoria vivente. Narra diverse storie che oggi, attraverso racconti, conferenze, Tv, mostre e visite guidate, al Campo e al castello di Carpi, emergono dalle nebbie della pianura padana.… Leggi tutto »FOSSOLI PER RICORDARE

“Avremo un Parlamento Europeo più democratico e antifascista? NO se vincesse questo governo!”

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentare Tra un mese avremo già votato: avremo un Parlamento Europeo più democratico e antifascista? NO se vincesse questo governo! ****** Che ovviamente contesto, anche se all’attuale Presidente va riconosciuta la capacità (non solo furbizia) politica. Sotto elezioni vuole evitare gli estremisti… Leggi tutto »“Avremo un Parlamento Europeo più democratico e antifascista? NO se vincesse questo governo!”

UN 25 APRILE CONTRO LE GUERRE IN CORSO, CONTRO LE STRAGI DEGLI INNOCENTI E CONTRO IL FASCISMO CHE TORNA

  • di

UN 25 APRILE CONTRO LE GUERRE IN CORSO, CONTRO LE STRAGI DEGLI INNOCENTI E CONTRO IL FASCISMO CHE TORNACosa e’ per noi il 25 aprile?E’ il giorno in cui si fa memoria della sconfitta del fascismo, della fine della guerra, della salvezza dell’umanita’.E’ anche il giorno in cui ricordiamo tutte… Leggi tutto »UN 25 APRILE CONTRO LE GUERRE IN CORSO, CONTRO LE STRAGI DEGLI INNOCENTI E CONTRO IL FASCISMO CHE TORNA

Siamo davvero arrivati alla censura sui temi dell’antifascismo

  • di

Siamo davvero arrivati alla censura sui temi dell’antifascismo di Mauro Bosi, per il Bene Comune Stiamo assistendo a episodi assolutamente negativi, anche nella Tv pubblica, l’ultimo episodio è chiarissimo e deve essere conosciuto. Il monologo di Antonio Scurati, incentrato sul tema del 25 aprile, che lo scrittore avrebbe dovuto leggere… Leggi tutto »Siamo davvero arrivati alla censura sui temi dell’antifascismo

Mentre le guerre continuano e il debito italiano è arrivato a 3mila miliardi il governo è sempre meno antifascista

  • di

newsletter del 20 aprile 2024 mentre le guerre continuanoe il debito italiano è arrivato a 3mila miliardidi Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentareil governo è sempre meno antifascista ****** Il G7 è finito senza lode e senza biasimo. La Meloni è brava nel non dire e se l’è… Leggi tutto »Mentre le guerre continuano e il debito italiano è arrivato a 3mila miliardi il governo è sempre meno antifascista

CINQUE ANNI BASTANO: “La nostra memoria storica ci ammonisce a non permetterlo, a non ripetere un errore e una tragedia già accaduti “

  • di

CINQUE ANNI BASTANO: “La nostra memoria storica ci ammonisce a non permetterlo, non possiamo permetterci di ripetere un errore e una tragedia già accaduti “, Cari Concittadini della nostra Repubblica parlamentare, vogliamo avvertirvi che un Capo del governo o un insieme di governo che sia inamovibile per cinque anni e… Leggi tutto »CINQUE ANNI BASTANO: “La nostra memoria storica ci ammonisce a non permetterlo, a non ripetere un errore e una tragedia già accaduti “

“viva l’Italia antifascista”, espressione del tutto normale

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentare Alcuni particolari mi preoccupano. Il ministro Lollobrigida ferma il treno e “lo possono fare tutti”; Federico Mollicone (presidente Comm.ne Cultura della Camera e importante presenza del circo magico della presidente) chiede che l’editore della Sette, Cairo, un privato e Lilli Gruber… Leggi tutto »“viva l’Italia antifascista”, espressione del tutto normale

8 settembre simbolo della Resistenza, della lotta partigiana, dell’antifascismo

  • di

8 settembre simbolo della Resistenza, della lotta partigiana, dell’antifascismo. Simbolo della  lotta condotta dai partigiani per riprendersi la libertà contro il fascismo, mentre il re fuggiva dopo aver firmato l’Armistizio l’8 settembre 1943. Rinnoviamo la memoria commemorando la più grande strage di partigiani della storia della resistenza. Il 7 aprile 1944 ingenti… Leggi tutto »8 settembre simbolo della Resistenza, della lotta partigiana, dell’antifascismo

“Un responsabile impegno attivo nella vita comune”

  • di

Dossetti e Israele Dossetti e Israele di: M. M. Bar-Asher-H. Liberanome, Settimana, Informazione internazionale Pubblichiamo un interessante articolo – inedito in italiano – del quotidiano israeliano Haaretz del 1982 su Dossetti, corredato da un’introduzione del prof. Meir Bar-Asher sul contesto storico dell’articolo e alcune interessanti notazioni sulla sua scoperta della figura di Giuseppe… Leggi tutto »“Un responsabile impegno attivo nella vita comune”

A Bologna laurea ad honorem a Liliana Segre: «i peggiori malfattori sono coloro che non ricordano, semplicemente perché non hanno mai pensato»

  • di

La mia preparazione filosofica è limitata. Quando tornai dalla prigionia i miei parenti erano scettici:dicevano «è troppo tardi per la scuola, con tutti gli anni che hai perso…». Invece io non volliaccettare quel destino, tornai a scuola e trovai nello studio una ragione di vita. Con grande faticarecuperai gli anni… Leggi tutto »A Bologna laurea ad honorem a Liliana Segre: «i peggiori malfattori sono coloro che non ricordano, semplicemente perché non hanno mai pensato»

I muri feriti della memoria

  • di

I MURI FERITI DELLA MEMORIA di Beppe Manni* Giornalisti e politologi stupidi e ignoranti, parlano di terza guerra mondiale e di bombe atomiche tranquillamente senza angoscia e commozione. Ma siamo impazziti? Ogni giorno abbiamo davanti agli occhi le rovine di Mariupol. I morti i feriti. Settantasette anni fa la liberazione… Leggi tutto »I muri feriti della memoria