vita

In altre parole… Non è possibile che impegno e apparato quaresimale finiscano con la celebrazione della Pasqua ogni domenica, ma senza novità di vita

  • di

di Alberto Bruno Simoni, o.p. Ripartiamo da un atteggiamento pasquale, come nuovo inizio. Non è possibile che tutto l’impegno e l’apparato quaresimale finisca con la celebrazione della Pasqua da ripetere ritualmente ogni domenica, ma senza novità di vita. Se in questa prospettiva vogliamo situarci in qualche modo, la nostra è… Leggi tutto »In altre parole… Non è possibile che impegno e apparato quaresimale finiscano con la celebrazione della Pasqua ogni domenica, ma senza novità di vita