Vai al contenuto

nonviolenza, pacifismo,

PERCHE’ SIAMO CONTRARI ALLE GUERRE

SCIENZA MEDICINA ISTITUZIONI POLITICA SOCIETA’Associazione di volontariato del “Terzo settore”www.smips.org 1 – Accantonata la forza della ragione, le azioni di guerra sifondano sull’intento di piegare l’interlocutore, eletto a nemico,umiliarlo e sconfiggerlo fino al suo annientamento;2- le possibili prospettive militari nelle controversie fraNazioni, mai in realtà fra Popoli, la sussistenza di… Leggi tutto »PERCHE’ SIAMO CONTRARI ALLE GUERRE

Campagna di mobilitazione contro la guerra in Ucraina

Campagna di mobilitazione contro la guerra in Ucraina lanciata all’indirizzo https://www.peacelink.it/campagnaucrainaScriviamo per segnalare le iniziative antiguerra che si svolgeranno in provincia il prossimo sabato, e che potrai trovare a questo link:https://www.peacelink.it/calendario/search.php?q=&id_geo=14 In alternativa puoi consultare la mappa di tutte le iniziative in Italia https://www.peacelink.it/peacelink/manifestazioni-26-febbraio Per socializzare le iniziative nonviolente di mobilitazione nella… Leggi tutto »Campagna di mobilitazione contro la guerra in Ucraina

“LA GUERRE! C’EST UNE CHOSE TROP GRAVE…”

di Francesco Domenico Capizzi* “La guerre! c’est une chose trop grave pour la confier à des militaires”: allocuzione, forse apocrifa, attribuita a Georges Clemenceau, medico e presidente della Repubblica francese, per la sua iniziale formazione ippocratica convinto fautore del primato delle vie politico-diplomatiche sulle operazioni militari. Un principio che sussiste… Leggi tutto »“LA GUERRE! C’EST UNE CHOSE TROP GRAVE…”

La strage degli innocenti

Beppe Manni Gazzetta di Modena Natale 2021 Nel calendario natalizio il 28 dicembre c’è una festa dimenticata ‘I santi innocenti martiri’. Il vangelo di Matteo racconta che Erode non trovando il bambino Gesù per sopprimerlo, manda i soldati e fa uccidere tutti piccoli maschi di Betlemme al di sotto dei… Leggi tutto »La strage degli innocenti

La pace, obiettivo di tutte le persone di buona volontà

L’associazione “Abramo e pace” si propone di favorire tra i cittadini conoscenza, incontro ed esperienze con gli esponenti delle tre religioni monoteistiche (ebraismo, cristianesimo, islam), convinti che la pratica coerente del monoteismo promuove e consolida la pace, che è l’obiettivo di tutte le persone di buona volontà. Le religioni, vie… Leggi tutto »La pace, obiettivo di tutte le persone di buona volontà

La strage di Montesole: il religioso e le ideologie

Fonte : Settimana News Lo scorso 6 novembre 2021, Daniele Menozzi, storico, professore emerito alla Scuola Normale Superiore di Pisa, è intervenuto a un evento organizzato a Bologna dalla rete delle biblioteche ecclesiastiche dell’Emilia-Romagna dedicato al tema del pellegrinaggio sui luoghi della strage nazifascista di Montesole. Nel suo intervento, che pubblichiamo di seguito… Leggi tutto »La strage di Montesole: il religioso e le ideologie

IV NOVEMBRE UNA FESTA MUTILATA

(Beppe Manni Gazzetta di Modena 3.XI.21) Sulla facciata del Duomo di Modena viene raccontato da Wiligelmo la storia della Genesi: la creazione di Adamo ed Eva, il frutto proibito divorato,  l’auto-esilio dal paradiso terrestre, verso una terra desolata, e poi subito le conseguenze tragiche della scelta del male: i progenitori… Leggi tutto »IV NOVEMBRE UNA FESTA MUTILATA

Contraddizioni in termini: quando il totalitarismo sostiene di perdere la libertà

di Fulvio Cammarano * Fossi un no-vax o un no-green pass mi preoccuperebbe avere al mio fianco sostenitori che, raggiungessero il potere, mi impedirebbero qualunque forma di libera espressione o manifestazione di dissenso. Forse fa parte dell’ironia della storia il fatto che formazioni che si richiamano esplicitamente alle ideologie totalitarie… Leggi tutto »Contraddizioni in termini: quando il totalitarismo sostiene di perdere la libertà

CONTESTAZIONE E CONSERVAZIONE

di Manfredi Lanza*   Lo spirito di contestazione e l’opposto spirito di conservazione sono, l’uno come l’altro, aspetti essenziali e fondanti della psicologia umana. I maschi tra i quindici e i vent’anni, per affermarsi e costituirsi una propria personale identità, prendono spesso risentite distanze dai padri, contestandoli, contrapponendosi a loro,… Leggi tutto »CONTESTAZIONE E CONSERVAZIONE

‘Libertà va cercando che sì cara’. Ma quale libertà

di Beppe Manni Dante dopo il doloroso viaggio nell’inferno, in una luminosa mattina di primavera arriva con Virgilio alla spiaggia del Purgatorio insieme ad altri mille spiriti che attendono di iniziare la purificazione. Virgilio per ingraziarsi Catone il custode della montagna che si era suicidato per non cadere nelle mani… Leggi tutto »‘Libertà va cercando che sì cara’. Ma quale libertà

GINO STRADA E ROBERTO CAIRO (gazzetta beppe manni 15.9.21)

di Monica Contrafatto * Guerrieri con barba, turbanti e casacche, armati di Kalashnikov, mitragliatrici e lanciarazzi, donne velate e con il burka. Case distrutte. E’ ciò che vediamo in Afganistan. Promettono la pace e l’accoglienza. Lo speriamo. Questa terra martoriata come l’Iraq, la Siria, il Libano ecc, sta pagando una… Leggi tutto »GINO STRADA E ROBERTO CAIRO (gazzetta beppe manni 15.9.21)

NO, NON È LA FINE

  • di

RECENSIONE DI UN NUOVO LIBRO DI RANIERO LA VALLE:  dal periodico “Koinonia”  di Enrico Peyretti* La Terra non perirà È prossima la fine della Terra? Non per il capitalismo, che prosegue imperterrito: il suo fine non è il prodotto per l’uomo, ma la produzione stessa, indifferente al fine come alla… Leggi tutto »NO, NON È LA FINE

L’editoriale di Tempi di fraternità

  • di

Proponiamo alla lettura l’editoriale di Tempi di fraternità di questo mese , una riflessione importante sui tempi che stiamo vivendo. Condividiamo l’omaggio a Gino Strada.

Enhancement

di Francesco Domenico Capizzi * Alla finale di Londra il puntuale commento tecnico al femminile di Katia Serra, giornalista e calciatrice, ha segnato un punto positivo sulla via ancora impervia della effettiva parità di genere, addirittura discorrendo… di football! … e di che football! … e in che sede e… Leggi tutto »Enhancement

Codici identificativi subito !

Riproduciamo l’Appello di Amnesty Vent’anni dopo il G8 di Genova del 2001, molti dei responsabili delle gravi violazioni dei diritti umani commesse in quell’occasione sono sfuggiti alla giustizia, restando di fatto impuniti. Il motivo?L’impossibilità di identificare gli esecutori materiali da parte dell’autorità giudiziaria. In quasi tutti i paesi dell’Unione Europea le forze dell’ordine hanno adottato… Leggi tutto »Codici identificativi subito !

ALLA SCUOLA DI MARTIN BUBER

Quest’oggi, 13 giugno, ricorre l’anniversario della morte di Martin Buber (Vienna, 8 febbraio 1878 – Gerusalemme, 13 giugno 1965), una delle figure piu’ luminose dell’umanita’. Per chi scrive queste righe e’ stato uno dei maestri piu’ grandi, alla meditazione delle cui opere sovente siamo tornati ogni volta in esse trovando… Leggi tutto »ALLA SCUOLA DI MARTIN BUBER

Riaffermare una persuasione ed un appello…

“Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: centropacevt@gmail.com Ancora una volta bisogna riaffermare una persuasione e un appello:  occorre un’insurrezione nonviolenta delle coscienze e delle intelligenze per contrastare gli orrori piu’ atroci… Leggi tutto »Riaffermare una persuasione ed un appello…

Ricordo di Aldo Capitini

ALL’ASCOLTO DI ALDO CAPITINI CONTRO IL FASCISMO E LA VIOLENZA La mattina di venerdi’ 14 maggio 2021 presso il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo si e’ svolto un incontro di studio sul tema “All’ascolto di Aldo Capitini contro il… Leggi tutto »Ricordo di Aldo Capitini

“ DISSONANZE CHE OLTREPASSANO I LIMITI DELLA CONVENIENZA”

di Francesco Domenico Capizzi* Chiese vuote, cimiteri pieni, ospedali tracimanti, terapie intensive insufficienti, saracinesche chiuse in strade deserte e silenziose, tutti annichiliti nello scorrere del tempo incollati a finestre e  schermi, inquieti verso la sospirata riapertura nella convinzione che “nulla sarà più come prima”. Ma, basta una pandemia virale per “cambiare tutto”?  Per “cambiare”… Leggi tutto »“ DISSONANZE CHE OLTREPASSANO I LIMITI DELLA CONVENIENZA”

Da Peppe Sini responsabile del: “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Autore Peppe Sini – Viterbo, 8 luglio 2020. Un appello ancora attuale. Gentilissime e gentilissimi componenti della “Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani” del Senato della Repubblica,vorremmo sollecitare la vostra attenzione e il vostro impegno a sostegno della proposta di un atto legislativo finalizzato alla… Leggi tutto »Da Peppe Sini responsabile del: “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Nell’anniversario della scomparsa di Augusto Boal e di Paulo Freire

Il 2 maggio 2009 moriva Augusto Boal; il 2 maggio 1997 moriva di Paulo Freire. Li ricordiamo ancora una volta come due illustri figure della nonviolenza, due indimenticabili militanti per la liberazione dell’umanita’.Ancora una volta esprimiamo lab nostra gratitudine per la loro azione, la loro testimonianza, il loro appello.Augusto Boal… Leggi tutto »Nell’anniversario della scomparsa di Augusto Boal e di Paulo Freire