Vai al contenuto

gaza

“Il più grande movimento studentesco contro la guerra dal ‘68”

  • di

di Angelo Stefanini. medico, volontario del PCRF (Palestinian Children’s Relief Fund), ex-direttore OMS nella Palestina occupata Il mondo universitario e il boicottaggio accademico e culturale si sta rivelando il nuovo fronte caldo nel conflitto israelo-palestinese.”Un grappolo di studenti universitari ha più coraggio, integrità e passione per la giustizia dell’intero establishment… Leggi tutto »“Il più grande movimento studentesco contro la guerra dal ‘68”

14-15 maggio FAO Roma: lettera-appello di 160 organizzazioni israeliane e palestinesi in vista del vertice di giugno

  • di

il 14-15 maggio presso la FAO in Roma due giorni di incontri sotto l’egida del C7 – componente del G7 costituita da organismi della società civile, Ong , ONLUs e simili – su temi che spaziano dai diritti umani al climate change, dal disarmo alla cooperazione allo sviluppo ,ecc. In… Leggi tutto »14-15 maggio FAO Roma: lettera-appello di 160 organizzazioni israeliane e palestinesi in vista del vertice di giugno

Amnesty International: “Sono oltre 800 le segnalazioni di persone scomparse nella Striscia di Gaza”

  • di

Nidal al-Waheidi e Haitham Abdelwahed hanno 25 e 31 anni e sono entrambi giornalisti per dei canali d’informazione indipendenti della Striscia di Gaza occupata. Lo scorso 7 ottobre stavano documentando l’attacco guidato da Hamas in territorio israeliano quando sono stati arrestati. Da allora, le autorità israeliane si rifiutano di rivelare… Leggi tutto »Amnesty International: “Sono oltre 800 le segnalazioni di persone scomparse nella Striscia di Gaza”

I piccoli Hamas del 25 aprile e il caso Zanchini. Anche in Italia sta diventando sufficiente essere ebrei per trasformarsi in obiettivi da colpire

  • di

ven 26 apr 2024 alle 17:29 Stefano Cappellini – La Repubblica Anche in Italia sta diventando sufficiente essere ebrei per trasformarsi in obiettivi da colpire  26 aprile 2024       I piccoli Hamas del 25 aprile e il caso Zanchini. Il primo bersaglio degli ultras sono sempre i dialoganti… Leggi tutto »I piccoli Hamas del 25 aprile e il caso Zanchini. Anche in Italia sta diventando sufficiente essere ebrei per trasformarsi in obiettivi da colpire

“Ogni generazione deve scoprire la sua missione, compierla o tradirla, in relativa opacità”

  • di

DISCORSO DEL DR. GHASSAN ABU SITTAH ALLA SUA NOMINA DI RECTOR DELL’UNIVERSITA’ DI GLASGOW L’11 aprile il dottor Ghassan Abu-Sittah, chirurgo britannico-palestinese di rientro da Gaza, è stato nominato Rector dell’Università di Glasgow dopo la sua elezione schiacciante con l’80% dei voti.  Di seguito è riportata una trascrizione del suo… Leggi tutto »“Ogni generazione deve scoprire la sua missione, compierla o tradirla, in relativa opacità”

PERCHÉ IL BOICOTTAGGIO DELLE UNIVERSITÀ ISRAELIANE È UN DANNO PER L’ITALIA

  • di

PERCHÉ IL BOICOTTAGGIO DELLE UNIVERSITÀ ISRAELIANE È UN DANNO PER L’ITALIA Le ricerche si sposteranno in altri Paesi e i nostri studiosi non potranno attingere alla fonte primaria. E ciò accresce il rischio di una fuga dei talenti Remy Cohen * N ei giorni scorsi si è scritto e reagito molto… Leggi tutto »PERCHÉ IL BOICOTTAGGIO DELLE UNIVERSITÀ ISRAELIANE È UN DANNO PER L’ITALIA

“Quest’anno niente resurrezione”

  • di

do Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e politologa Lo scandalo del PD: dimenticata la “questione morale” di Enrico Berlinguer. Ha vinto la corrente che aveva pensato che il “compromesso storico” non era l’incontro di culture progressiste diverse, ma la pratica spartitoria con il governo con metodi partitocratici. ***** La NATO… Leggi tutto »“Quest’anno niente resurrezione”

LETTERA APERTA DI ARTISTI, LETTERATI, INTELLETTUALI: “prendere posizione di fronte a quanto sta accadendo a Gaza e in tutta la Palestina”!!!

  • di

LETTERA APERTA DI ARTISTI, LETTERATI, INTELLETTUALIAL MONDO DELLA CULTURA ITALIANA Gli artisti e le artiste, gli/le intellettuali, le associazioni culturali che firmano questa Lettera aperta, avvertono l’ineludibile bisogno di prendere posizione di fronte a quanto sta accadendo a Gaza e in tutta la Palestina, e di invitare alla mobilitazione, nelle… Leggi tutto »LETTERA APERTA DI ARTISTI, LETTERATI, INTELLETTUALI: “prendere posizione di fronte a quanto sta accadendo a Gaza e in tutta la Palestina”!!!

Liberi di svelarvi il mondo

  • di

GAZA. Il carattere performativo della violenza israeliana – Intervista aI prof. Angelo Stefanini L’antidiplomatico – Liberi di svelarvi il mondo www.lantidiplomatico.it Riceviamo e pubblichiamo, di Angelo Stefanini* *Medico, ha lavorato per anni con ONG in Africa. Ha insegnato alle università di Leeds (UK), Makerere (Uganda) e Bologna, dove ha fondato… Leggi tutto »Liberi di svelarvi il mondo

“Sia benedetto il Ramadam”

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentarenewsletter del 18 marzo 2024 I mari non debbono traghettare la guerra: invece Mar Nero, Mar Rosso e Mediterraneo non sono più solcate da mercantili, navi trasporto di merci, imbarcazioni di turisti o anche di migranti. ***** Biden, discorso sulla stato dell’Unione:… Leggi tutto »“Sia benedetto il Ramadam”

Onu: ‘In 4 mesi di guerra a Gaza uccisi più bambini che in 4 anni in tutto il mondo’. Save the Children: ‘Devastata la loro salute mentale’

  • di

Onu: ‘In 4 mesi di guerra a Gaza uccisi più bambini che in 4 anni in tutto il mondo’. Save the Children: ‘Devastata la loro salute mentale’ di F. Q.  | 12 MARZO 2024 Paura, ansia, carenza di cibo, iper-vigilanza e problemi di sonno, un’alternanza nello stile di attaccamento ai genitori, regressione e aggressività. È… Leggi tutto »Onu: ‘In 4 mesi di guerra a Gaza uccisi più bambini che in 4 anni in tutto il mondo’. Save the Children: ‘Devastata la loro salute mentale’

SMIPS: “Alle origini della questione israelo-palestinese”, Seminario 15 marzo 2024 h 20.45 in presenza e diretta web

  • di

Seminario interattivo del 15 marzo 2024 h 20.45: “Alle origini della questione israelo-palestinese” Scienza Medicina Istituzioni Politica Società – OdV Organizzazione di Volontariato, Attività: 949950, Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (ex-ONLUS) n.464693, C. fiscale: 91436240377 – Sede legale: Agorà, via Jussi 102, San Lazzaro di Savena-Bologna www.smips.org   smips1@libero.it Seminario interattivo del… Leggi tutto »SMIPS: “Alle origini della questione israelo-palestinese”, Seminario 15 marzo 2024 h 20.45 in presenza e diretta web

Scienza Medicina Istituzioni Politica Società – OdV:

  • di

Seminari interattivi di gennaio-febbraio-marzo-aprile 2024 in presenza: Agorà, Via Jussi 102, San Lazzaro-Bologna web https://www.facebook.com/groups/960878214738454 SCIENZA MEDICINA ISTITUZIONI POLITICA SOCIETA’ – OdV www.smips.org Seminari interattivi di gennaio-febbraio-marzo-aprile 2024 in presenza: Agorà, Via Jussi 102, San Lazzaro-Bologna web: https://www.facebook.com/groups/960878214738454 Organizzazione di Volontariato, Attività: 949950, Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (ex-ONLUS)… Leggi tutto »Scienza Medicina Istituzioni Politica Società – OdV:

UN SOGNO PER GERUSALEMME

  • di

Chiesa dei poveri, Newsletter n.333 del 7 marzo 2024   UN SOGNO PER GERUSALEMME  Mentre la prospettiva non felice che si apre per gli Stati Uniti  e per il mondo è di un’alternativa tra una nuova presidenza Biden e una nuova presidenza Trump, continua a incrudelirsi la guerra di Gaza.… Leggi tutto »UN SOGNO PER GERUSALEMME

Seminario interattivo del 15 marzo 2024 h 20.45: “Alle origini della questione israelo-palestinese”

  • di

Scienza Medicina Istituzioni Politica Società – OdV Organizzazione di Volontariato, Attività: 949950, Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (ex-ONLUS) n.464693, C. fiscale: 91436240377 – Sede legale: Agorà, via Jussi 102, San Lazzaro di Savena-Bologna www.smips.org   smips1@libero.it Seminario interattivo del 15 marzo 2024 h 20.45 in presenza: Agorà, Via Jussi 102,… Leggi tutto »Seminario interattivo del 15 marzo 2024 h 20.45: “Alle origini della questione israelo-palestinese”

SMIPS: Seminari interattivi di gennaio-febbraio-marzo 2024

  • di

Scienza Medicina Istituzioni Politica Società – OdV Organizzazione di Volontariato, Attività: 949950, Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (ex-ONLUS) n.464693, C. fiscale: 91436240377 – Sede legale: Agorà, via Jussi 102, San Lazzaro di Savena-Bologna www.smips.org   smips1@libero.it Seminari interattivi di gennaio-febbraio-marzo 2024 in presenza: Agorà, Via Jussi 102, San Lazzaro-Bologna web:… Leggi tutto »SMIPS: Seminari interattivi di gennaio-febbraio-marzo 2024

NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA

  • di

NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA  16 FEBBRAIO 2024 /  di Raniero La Valle COSTITUENTE TERRA La critica del Segretario di Stato Card. Parolin e la risposta risentita del rappresentante di Israele. “Per la Santa Sede la scelta di campo è sempre quella per le vittime” «Considerare il quadro generale». È questo… Leggi tutto »NON SI RISPONDE CON UNA CARNEFICINA

Il collasso del sistema sanitario di Gaza come genocidio

  • di

Il collasso del sistema sanitario di Gaza come genocidio di Rete Ambientalista Alle voci che si alzano a livello internazionale per chiedere il cessate il fuoco e  la fine dell’offensiva militare israeliana nella Striscia di Gaza si unisce un nutrito team di medici e scienziati che hanno redatto un paper intitolato “Sul dovere internazionale di… Leggi tutto »Il collasso del sistema sanitario di Gaza come genocidio

GAZA DELLE GENTI

  • di

GAZA DELLE GENTI di Raniero La Valle, Costituente terra Cari amici, abbiamo il piacere di darvi notizia di un libro sulla tragedia in corso a Gaza, pubblicato dall’editore Bordeaux e dovuto a Raniero La Valle. Il titolo del libro è “Gaza delle Genti, Israele contro Israele” ed evoca il ruolo… Leggi tutto »GAZA DELLE GENTI

A Gaza non ci sono più università, quasi 350 scuole distrutte

  • di

A Gaza non ci sono più università, quasi350 scuole distrutte– Nicola Perugini, Il Manifesto, 24.01.2024Palestina Cancellato lo spazio dell’istruzione palestinese. Uccisi 94 accademici, 4.327studenti, 231 insegnanti. Il campus di Israa tramutato in centro di detenzione. E nelleaccademie israeliane sospesi o espulsi i docenti che hanno chiesto il cessate il fuocoL’11… Leggi tutto »A Gaza non ci sono più università, quasi 350 scuole distrutte

Gaza e la Corte dell’Aja

  • di

La difesa di Israele e la politica della memoria– Roberta De Monticelli, Il Manifesto, 21.01.2024Gaza e la Corte dell’Aja L’identità israeliana si costruisce nell’identificazione con levittime della Shoah fino al punto di iscriversi nel concetto di genocidio. E dunque che ilgenocidio sia perpetrato invece che subito, è inconcepibile«Lo stato di… Leggi tutto »Gaza e la Corte dell’Aja

APPELLO PER I BIMBI DI GAZA

  • di

Mi chiamo Jamal Salha, sono un medico. Ho trascorso 86 giorni di lavoro ininterrotto negli ospedali di Gaza, lontano dalla mia famiglia e dalla mia casa. Ogni giorno assisto alla visione straziante di bambini che soffrono, con gravi ferite. Crediamo che ogni bambino meriti l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità, indipendentemente… Leggi tutto »APPELLO PER I BIMBI DI GAZA

Save the children: “A Gaza dall’inizio del conflitto più di 10 bambini al giorno perdono un arto”

  • di

“A Gaza dall’inizio del conflitto più di 10 bambini al giorno perdono un arto” Save the children 7 Gennaio 2024 Più di 10 bambini al giorno, in media, hanno perso una o entrambe le gambe a Gaza dall’inizio del conflitto tre mesi fa. Lo dichiara Save the Children, l’Organizzazione internazionale… Leggi tutto »Save the children: “A Gaza dall’inizio del conflitto più di 10 bambini al giorno perdono un arto”

DOV’È IL FASCISMO?

  • di

Riceviamo e pubblichiamo   Newsletter n.326 dell’11 gennaio 2024   DOV’È IL FASCISMO, di Raniero La Valle,   Cari amici, è stato fuorviante il dibattito protrattosi per giorni e giorni sul fascismo della signora Meloni. Esso non consiste nel beneplacito al saluto romano, ma nella cultura fascista che la determina… Leggi tutto »DOV’È IL FASCISMO?

“La vista di un bambino mutilato dalle bombe non può essere umanamente accettabile”

  • di

di Action aid I racconti che ci arrivano da Gaza sono terrificanti e, come troppo spesso accade nei territori di guerra, riguardano soprattutto i bambini.  Dall’inizio del conflitto si calcola che ogni giorno più di 10 bambini subiscano l’amputazione di un arto, spesso senza anestesia a causa di un sistema… Leggi tutto »“La vista di un bambino mutilato dalle bombe non può essere umanamente accettabile”

OGGI 7 GENNAIO, HAARETZ: “The International Court of Justice will decide whether this is enough for a conviction of genocide or other war crimes”

  • di

Anyone who sees the pointless continuation of the war and the dimensions of the killing and destruction in the Gaza Strip, who wants to put an end to the inhumane suffering of more than two million human beings has to hope, even if only deep in their heart, that the… Leggi tutto »OGGI 7 GENNAIO, HAARETZ: “The International Court of Justice will decide whether this is enough for a conviction of genocide or other war crimes”

CHIEDI UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE

  • di

di Amnesty International CHIEDI UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE L’escalation senza precedenti del conflitto tra Israele da un lato e Hamas e altri gruppi armati palestinesi dall’altro sta distruggendo innumerevoli vite. Gli incessanti bombardamenti israeliani stanno facendo salire in modo… Leggi tutto »CHIEDI UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE

Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre”

  • di

Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre“ «Il manifesto» 1989  di Franco Fortini* QUELL’ASSEDIO PUÒ vincere. Anche le legioni di Tito vinsero. Quando dalle mani dei palestinesi le pietre cadessero e – come auspicano i… Leggi tutto »Un dolente spirito di verità: “Il popolo della memoria non dovrebbe disprezzare gli altri popoli fino a crederli incapaci di ricordare per sempre”

“Impossibile mettere in salvo bambini fuggendo in Egitto perché il valico di Rafah è chiuso”

  • di

Il ritorno di Erode di Domenico Gallo* Dopo oltre duemila anni in Palestina ritorna la strage degli innocenti per mano di un nuovo Erode. La malvagità è la stessa ma i mezzi sono molto più potenti e i risultati sono incomparabili Essi (I Re Magi) erano appena partiti, quando un… Leggi tutto »“Impossibile mettere in salvo bambini fuggendo in Egitto perché il valico di Rafah è chiuso”

La guerra non è solo “follia senza scuse”, è anche e soprattutto un suicidio per chi la intraprende

  • di

28 dicembre 2023   DUE (O PIÙ) CATASTROFI E UNA RIVELAZIONE   Cari amici, abbiamo vissuto questo doloroso Natale con due catastrofi e una rivelazione.  La prima è la catastrofe umanitaria. Secondo le ultime notizie giunte da Gaza, sono stati uccisi finora 21.110 palestinesi  tra cui 8.800 bambini, 6.300 donne, 3111 medici… Leggi tutto »La guerra non è solo “follia senza scuse”, è anche e soprattutto un suicidio per chi la intraprende

Natale senza pace!!!

  • di

di Giancarla Codrignani, politologa, giornalista, già docente e parlamentare Natale senza pace: la contraddizione! Con la complicità di tutti per una questione che arriva oggi al punto finale dopo 76 anni. Israeliani e palestinesi, non ebrei e islamici: il popolo della shoà dimentica la sua storia. Anche se ci sono… Leggi tutto »Natale senza pace!!!

CHIEDIAMO UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE

  • di

CHIEDIAMO UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE Amnesty international L’escalation senza precedenti del conflitto tra Israele da un lato e Hamas e altri gruppi armati palestinesi dall’altro sta distruggendo innumerevoli vite. Gli incessanti bombardamenti israeliani stanno facendo salire in modo impressionante… Leggi tutto »CHIEDIAMO UN IMMEDIATO CESSATE IL FUOCO A TUTTE LE PARTI IN CONFLITTO PER PORRE FINE ALLA SOFFERENZA DELLA POPOLAZIONE CIVILE

QUESTO NATALE A BETLEMME

  • di

di Raniero La Valle, giornalista, Roma Newsletter n. 141 del 12 dicembre 2023   QUESTO NATALE A BETLEMME   Cari amici, con immenso dolore vi annunciamo che nessun bambino nascerà quest’anno a Betlemme per Natale. Intanto nessuna famiglia non censita o araba può spostarsi da Nazaret a Betlemme, perché tra… Leggi tutto »QUESTO NATALE A BETLEMME

Gaza: un sostegno che non basta!

  • di

Gaza, un sostegno che non basta Conversazione con Giovanna Bizzarro, rappresentante della Croce Rossa italiana in Palestina di Ambra Visentin Grazie alla tregua, iniziata lo scorso venerdì 24 ottobre tra Israele e Hamas terminata con la giornata di lunedi  ma prolungata ieri di altri due giorni, gli aiuti umanitari alla Striscia… Leggi tutto »Gaza: un sostegno che non basta!

“CESSATE IL FUOCO”

  • di

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento al Convegno “CESSATE IL FUOCO Giustizia per la Palestina” tenutosi a Roma, alla Casa Internazionale delle Donne il 18 novembre 2023 di Raniero La Valle A Gaza non si sta svolgendo una tragedia locale, come tante che hanno devastato la vita di molti popoli, ma un… Leggi tutto »“CESSATE IL FUOCO”

Gaza: una sfida al diritto internazionale e all’etica medica

  • di

Gaza: una sfida al diritto internazionale e all’etica medica La distruzione di ospedali da “danno collaterale” a obiettivo intenzionale da Angelo Stefanini riceviamo e pubblichiamo 23 novembre 2023 Perché medici e professionisti della salute dovrebbero occuparsi della guerra? Lo dice chiaramente la “Dichiarazione in favore della pace delle società scientifiche sanitarie” promossa dall’Associazione… Leggi tutto »Gaza: una sfida al diritto internazionale e all’etica medica

“MORIRE PER L’ONU”

  • di

  Newsletter n. 138 del’8 novembre 2023   MORIRE PER L’ONU   Cari amici, L’interpretazione ufficiale americana dei rapporti internazionali come di una “competizione strategica” per il dominio mondiale, la determinazione degli Stati Uniti a vincerla debellando tanto per cominciare la Russia e la Cina, il “fai da te” di… Leggi tutto »“MORIRE PER L’ONU”

Gaza: l’appello di medici italiani d’origine palestinese: “Fermare il massacro”

  • di

Gaza, l’appello di medici italiani d’origine palestinese: “Fermare il massacro” Medici, farmacisti e professionisti medici palestinesi in Italia chiedono di fermare il massacro: “Salvare i civili, basta uccidere donne e bambini” Riceviamo e pubblichiamo Ultimo aggiornamento:06-11-2023 19:30 “I civili sono da sempre protetti da accordi e convenzioni che, in questo… Leggi tutto »Gaza: l’appello di medici italiani d’origine palestinese: “Fermare il massacro”

“Aiutiamo Israele a uscire dal brutto vicolo cieco”

  • di

Aiutiamo Israele a uscire dal brutto vicolo ciecodi Gad Lerner, il Fatto Quotidiano 26 ottobre 2023Si può aiutare Israele a sfuggire al vicolo cieco in cui sta cacciandosi, nell’illusione di potersopravvivere solo grazie alla sua forza militare? Oggi la società israeliana è angosciata dallasensazione che il mondo non comprenda il… Leggi tutto »“Aiutiamo Israele a uscire dal brutto vicolo cieco”

Chiediamo il cessate il fuoco, perché è il primo passo per ogni altro, Bologna piazza Maggiore oggi venerdì 27 h. 20.30

  • di

Dalla “Piccola famiglia dell’ Annunziata a Monte Sole (Marzabotto) Carissime/i, questa sera (venerdì 27.10.2023) a Bologna la preghiera ecumenica per la pace sarà alle ore 19 in cattedrale. Alle 20.30 seguirà una fiaccolata fino in piazza Maggiore, per un momento civile che chieda la fine delle stragi di civili a Gaza. Invitiamo tutti… Leggi tutto »Chiediamo il cessate il fuoco, perché è il primo passo per ogni altro, Bologna piazza Maggiore oggi venerdì 27 h. 20.30

Appello. Amnesty e Aoi: aiuti e cessate il fuoco, da Hamas e Israele crimini di guerra

  • di

Appello. Amnesty e Aoi: aiuti e cessate il fuoco, da Hamas e Israele crimini di guerra Luca Liverani  L’Avvenire giovedì 26 ottobre 2023 Mobilitazione per la pace della società civile che chiede al governo italiano di attivarsi per fermare l’escalation. Fiaccolata a Roma e nelle piazze d’Italia nella Giornata di digiuno… Leggi tutto »Appello. Amnesty e Aoi: aiuti e cessate il fuoco, da Hamas e Israele crimini di guerra

“Gaza: Questi ordini di evacuazione forzata sono praticamente impossibili da attuare”

  • di

di AMNESTY INTERNATIONAL Il 13 ottobre, 23 ospedali nel nord della Striscia di Gaza e nella città di Gaza hanno ricevuto ordini di evacuazione forzata dall’esercito israeliano. Da allora, gli ospedali continuano a ricevere telefonate dall’esercito israeliano che preme perché l’ordine sia eseguito. Questi ospedali forniscono cure salvavita a oltre 2000 pazienti e fungono da unico rifugio… Leggi tutto »“Gaza: Questi ordini di evacuazione forzata sono praticamente impossibili da attuare”

DOPO AUSCHWITZ DURANTE GAZA

  • di

DOPO AUSCHWITZ DURANTE GAZA di Raniero La Valle Cari amici, abituati da secoli a pensare all’onnipotenza di Dio e alla sua bontà nei termini antropomorfici non ancora riletti dal Vangelo, dopo la Shoà un grande intellettuale ebreo, Hans Jonas, pose un problema nuovo, quale potesse essere “il concetto di Dio… Leggi tutto »DOPO AUSCHWITZ DURANTE GAZA

MAI PIÙ LA VENDETTA!

  • di

riceviamo e pubblichiamo Newsletter n. 133 dell’11 ottobre 2023   MAI PIÙ LA VENDETTA   Cari amici, Non si uccidono i bambini. È questo il punto più alto della vendetta ed è il miraggio di una vittoria che, attraverso i piccoli si proietta sul futuro. E questo è ora l’orrore… Leggi tutto »MAI PIÙ LA VENDETTA!